NOVITA’ E ANTICIPAZIONI A VINITALY 2018
ANTICIPAZIONI DI VINITALY 2018- FOTO COVER - 13.04.18

di Laura Zini
Sommelier di www.spumantiallopera.it

 

Anno 1967 , all’Arena di Verona, anziche’ andare in scena l’Aida di Giuseppe Verdi, il vino Italiano vive la sua prima esposizione enologica veronese e all’epoca della vendemmia dello stesso anno, si svolgono nel palazzo della Gran Guardia le Giornate del Vino Italiano, Vinitaly “atto primo”.

1

Verona, palcoscenico congeniale dal 1913 delle più belle rappresentazioni operistiche Verdiane, e non solo, quinta naturale di arte, bellezza e natura, quasi irreale, tanto perfetta, allo scoccare del nuovo battito d’ali di Primavera, scandito dalle festività Pasquali, a sancirne la data, sceglie di rilanciare anno dopo anno, la scommessa del Vino, che oggi Vale come Scommessa Italia.

La città oggi annuncia di aver investito 16 milioni di Euro per il riordino dell’area parking antistante il polo fieristico, a garantirne una miglior fruizione; il grande festival enologico, infatti, ormai divenuto un incontenibile caleidoscopio straripante di iniziative, sta ormai investendo su strade e piazze cittadine, fino a lambire le sponde del lago-marittimo, nella località di Bardolino, proponendo spettacoli e intrattenimenti di più ampio e anche artistico respiro, Vinitaly and the City- nel Fuori Salone.

2

Le 52 primavere ben portate della manifestazione, oggi assicurano ai 4300 espositori da 30 paesi, il più grande contenitore di eventi enologici di qualità in soli 4 giorni, e un ottimo trampolino di lancio nella sua ben organizzata borsa-mercato internazionale.

128mila professionisti di settore, di cui il 37,5%, da 141 nazioni, sono gli importanti numeri dello scorso anno, e il 2018 parte nel segno del rilancio, con espositori internazionali in aumento nell’International Wine Hall (pad. D): dalla Croazia, Georgia, Francia, Spagna, Portogallo, Azerbaijan, Argentina, Australia, Ungheria, Stati Uniti. Incremento di interesse anche per l’universo dei distillati, con presentazioni di Pisco dal Perù, Sakè dal Giappone e bevande liquorose dall’Etiopia.

3

Spazi e numeri in aumento anche per i produttori biologici, biodinamici e artigianali, ospitati nel padiglione 8: ViViT (Vigne Vignaioli Terroir), FIVI (Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti) e VinitalyBio, tra gli stand più frequentati della manifestazione.

4

Non per ultimo il loop continuativo (400 appuntamenti in 4 giorni) di incontri, degustazioni guidate, walk around, prestigiose verticali, seminari, educational e grand-tasting , di prim’ordine, organizzato dalle molte Associazioni, Cantine, Istituzioni di settore, ad animare in parallelo, la manifestazione dalle 10.00 di domenica 15 Aprile alle 17.00 di mercoledì 18.

5

Qualche idea tratta dai focus internazionali: Malbech ruta national, Vini del Vaucluse e della Borgogna, Varietà autoctone ungheresi, Vini Dolci Austriaci, il SudAfrica, L’Ucraina del Brandy e del Frizzante, Slovenia, Croazia, Ungheria, Australia, Spagna e Cina, a presentare le loro odierne realtà enologiche e ovviamente anche Champagne.

Celebrazioni in grande stile poi, di Compleanni, Matrimoni e Nozze d’oro, quali ad esempio: I 20 anni della Doc Montecucco in 30 cantine, i 50 anni della Doc Verdicchio e Rosso Piceno, i 30 anni dell’Associazione Le Donne del Vino, che in occasione dell’anniversario dalla fondazione stimola la curiosità degli appassionati con le degustazioni dedicate ai vini da vigneti storici con oltre 80 anni di età, e i vini dei Vulcani.

Ogni cantina presenterà le sue novità, tra nuove produzioni e restiling.

6

Le Guide Editoriali, (Vitae, Gambero Rosso, Espresso, Doctor Wine, Prosit, Guida Veronelli), metteranno in degustazioni i loro campioni premiati, gli Chefs stellati cucineranno in ogni angolo, anche all’interno di stand aziendali per fortunati clienti, l’Olio sarà anche per quest’anno un grande co-protagonista dell’intera manifestazione, e non mancherà l’Acqua, non solo a dissetare.

7

Nessun Dorma!! Insomma, un Vinitaly che rappresenta un’immensa occasione di cultura e conoscenza per il popolo Italiano del vino, e che accomuna e unisce le forze di un paese che può veramente emergere in un settore, di assoluto prestigio….

8

…….Buon Vinitaly a tutti, buon Vino Italiano!

 

 

With the Courtesy of: – ilsole24ore.com – cofimmobiliare.it – venetoinside.com – vinitaly.com – larena.it – investireoggi.it – carnetverona.it – hellotaste.it – ilvinoconadri.com – oggigreen.it – enocibario.it – cristianacollection.eu – virtuquotidiane.it – lastoppa.it – eventa.it – gamberorosso.it – prweb.com – video.geolocal.it – ilgazzettino.it – bedandbreakfastbaldogarda.it – repubblica.it – wikipedia.org – ilpopoloveneto.it

 

 

Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>