SOS BENESSERE- L’AIUTO DELL’AUTUNNO CON I SUOI MERAVIGLIOSI FRUTTI
SOS BENESSERE- L'AIUTO DELL'AUTUNNO CON I SUOI MERAVIGLIOSI FRUTTI - FOTO COVER - 23.11.17

di Paola Finardi

 

Da settembre a novembre, il raccolto autunnale porta una varietà di prodotti salutari e deliziosi, dalla zucca al melograno, dalle patate dolci alle mele e ai mirtilli. Anche se ormai i prodotti della terra possono essere coltivati durante tutto l’anno, l’acquisto di frutti stagionali locali non solo riduce potenzialmente l’emissione di carbonio e aiuta le economie del territorio, ma porta a nutrirci di cibi più nutrienti e meno trattati.

1

Nutriamoci dunque in questo periodo di mele e mirtilli, che offrono vitamine e antiossidanti essenziali che rallentano l’invecchiamento e possono aiutare a combattere varie patologie.
Sul versante vegetale, tutta la famiglia delle crucifere è di stagione e offre composti come i glucosinolati che hanno un ruolo importante nella prevenzione dei tumori. E che dire delle coloratissime zucche? Questi grossi e brillanti vegetali offrono una moltitudine di proprietà. Ogni frutto autunnale è un tesoro a sé stante che sinergizza con gli altri in un tripudio di benefici. Vediamone insieme alcuni.

2

  • Mele3

La stagione regina delle mele è proprio l’autunno. Questi dolci e croccanti pomi sono pieni di antiossidanti che aiutano a prevenire le malattie croniche e l’invecchiamento. Tra le varietà di mele le Fuji hanno la più alta concentrazione di fenoli e flavonoidi, mentre la mela Cotogna, una cugina aromatica, dà il suo meglio aggiunta a marmellate, gelatine e dessert.

  • Uva

4

L’uva contiene moltissimi antiossidanti, incluse vitamine C e K e beta-carotene, che aiutano a liberare il corpo dai radicali liberi (sottoprodotti dell’ossigeno) che causano danni cellulari. Inoltre, l’uva è una grande fonte di fitonutrienti, il più notevole dei quali è il resveratrolo. Negli ultimi anni si è constatato il ruolo protettivo del resveratrolo nei confronti delle problematiche cardiache e nella prevenzione dei danni ai vasi sanguigni. Inoltre è un potentissimo antiage, sostanza che ci aiuta a rallentare l’invecchiamento e a mantenerci in salute. L’uva è anche molto benefica per la pelle, sia mangiata fresca, sia attraverso l’utilizzo dell’olio ricavato dai suoi semi, poiché contiene alte quantità di acido linoleico coniugato (acido grasso antiossidante).

  • Barbabietole

5

Possono essere disponibili tutto l’anno, ma le barbabietole sono al massimo in autunno. Oltre al colore rosso-viola conosciuto, puoi trovarle anche dorate, bianche e persino multicolori. Quando le acquisti, cercarle croccanti e con buccia liscia e brillante. Usate crude in insalata oppure arrostite al forno, le barbabietole sono ricche di betaina, un composto che può aiutare a prevenire le malattie del cuore e del fegato.

  • Mirtilli

6

I mirtilli danno il loro meglio da ottobre a novembre, anche se solo il 5% del prodotto fresco è effettivamente venduto come tale (l’altro 95% viene seccato, messo in scatola o trasformato in succo). La ricerca suggerisce che il concentrato di mirtillo possa aiutare a prevenire le infezioni del tratto urinario e che i mirtilli freschi possano aiutare a prevenire le malattie orali e rallentare altre patologie in essere.

  • Cachi

7

I cachi mela o kaki Persimmon sono frutti ricchi di fibra, antiossidanti, sali minerali e sostanze energizzanti che ci aiutano a combattere quel senso di stanchezza e affaticamento tipici di questa stagione. Anch’essi contengono vitamine A e C, sono dolcissimi e croccanti. Per il quantitativo di zuccheri che contengono, è meglio non abusarne.

  • Melagrana

8

Ritenuta sacra da molte religioni antiche, la melagrana (o melograno, cit. Accademia della Crusca) ha potenti benefici per la salute che sono stati riconosciuti solo di recente. Alcuni studi suggeriscono che gli antiossidanti di cui questo frutto è ricco, come ad esempio l’acido ellagico, concorrano alla prevenzione di varie malattie. Studi preliminari suggeriscono inoltre che la melagrana possa aiutare a prevenire i tumori del seno e del colon. Inoltre, è uno strepitoso frutto antinvecchiamento. Il suo succo e i relativi principi attivi vengono spesso utilizzati in cosmetica per la preparazione di prodotti antiage.

  • Zucche

9

Le zucche guadagnano un posto di rilievo in questa nostra lista di Superfood autunnali. Sono una delle migliori fonti di alfa e beta-carotene, carotenoidi che promuovono una vista sana e una buona crescita cellulare. I semi di zucca sono anche un’ottima fonte di acido alfa-linolenico, un acido grasso omega-3 benefico per la salute del cuore, l’elasticità della pelle, il controllo della pressione sanguigna e del colesterolo alto. Tostateli per un gusto delizioso!

  • Patate dolci

10

Questi tuberi (chiamati anche Patate Americane oppure Batate) con pasta arancione hanno il miglior sapore proprio durante l’autunno. Come la zucca, le patate dolci sono ricche di beta-carotene e pertanto possono prevenire carenze di vitamina A oltre a promuovere la salute in generale. L’associazione americana Center of Science in the Public Interest (CSPI) in una classifica recente sui vegetali più salutari per l’uomo ha messo proprio le patate dolci al primo posto. Sono anche una buona fonte di vitamina C e quando vengono mangiate con la pelle, apportano quasi quattro grammi di fibra a tubero.

La nostra bellissima terra, l’Italia, offre una varietà infinita di frutta e verdura di stagione. Per ottenere il meglio di quest’affascinante stagione, esplosione di colori e di tramonti mozzafiato, controlla i migliori raccolti di prodotti italiani, deliziosi e super sani, provando magari qualcosa di nuovo e ricordandoci che la varietà è alla base di una sana alimentazione.

11

Very Important Notice:
Le informazioni fornite sono di natura generale e a scopo puramente divulgativo, pertanto non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari quali odontoiatri, infermieri, psicologi, farmacisti, veterinari, fisioterapisti, ecc. L’autore non dispensa consigli medici né prescrive o diagnostica. I consigli di nutrizione o supplementazione non sono destinati a essere un sostituto del servizio medico convenzionale. Se si dispone di una qualunque condizione patologica o preoccupazione per la propria salute, consultare il medico.

With the Courtesy of: – angelnonsoloestetica.com – beautybeatsin – dieta-e-bellezza.com – grokker.com – weather-coffee-shoppe.com – dreamstime.com –  bartlett.com – vanityfair.it – famasubito.com – twitter.com – lucamadiai.it – meditare.info – dimmibg.it – tiranaobserver.al – stilebenessere.it – territori.coop.it – mauriziotommasini.it – tgcom24.mediaset.it –  ilgiornaledelcibo.it – riza.it – donna.nanopress.it

Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>